PAROLE SUSSURRATE

Oh, che delizia in quel fievole sussulto di parole trasportate dal canto del vento che scaturisce dal più profondo abisso del proprio essere. Parole mitigate, perché possano essere percepite prive d'esplosione vulcanica, da suoni che confondono e disperdono la loro vera "missione": essere sensazionalmente emozioni toccanti. Sussurrare implica, senza nessuna sorta di dubbio, che la parsimonia abiti e viva in quell'azione in cui il dire è narrazione di sé, in cui lo svelarsi sfili delicatamente il velo che si frappone tra l'autenticità del nostro pensiero e delle nostre parole, accarezzandoci nell'intimità del sentimento.


RACCONTI


IL RITORNO DI SOFIA Alberto Sartoni

IL SUSSURRO ALL'ORECCHIO DEL TESCHIO Alessandro Cimino

GENTE DI BAGHERIA: UN REPERTORIO Biagio Napoli

LA FOTO DELLA MADRE Domenico Mancusi

IL RICHIAMO VERSO CASA Maria Cedronella

L'ATTESA Oreste Toma

IL GRADINO DEL MIO VICINO Ornella Colombo

NONNA Paola Mazzinari

SIGNORINA STROMBOLI Rebecca Paraciani

BIOPARCO Roberta Pagotto

LA CONFESSIONE Roberto Contini

VOCE DI PAESE Sarah Danesi

EPICEDIO Silvia Cecconi

RADICI BRUCIATE Tonino Nella



A cura di Silvana Archetti

Anno prima edizione: 2022

Collana: Narrando

LIBRO ISBN 9788855491396


Libro a copertina morbida p.124 prezzo 17

in modo sicuro nel nostro store

Store Temperino Rosso