Biografie leopardiane tra storia e finzione

Libro a copertina morbida 196 p. prezzo 18 €

Giacomo Leopardi è il poeta italiano protagonista del maggior numero di scritture biografiche finzionali. Biografie leopardiane tra storia e finzione, dopo una riflessione narratologica e un’attenta analisi comparata delle biografie fattuali del recanatese, dà conto degli esempi più letterariamente rilevanti del genere ibrido della biofiction. Grazie a questo oggetto letterario complesso, che fonde in modo paradossale il dato di realtà con contenuti o modalità narrative finzionali, la figura di Leopardi si libera dai connotati triti e polverosi della gobba e del pessimismo e acquista una, o meglio, molte nuove vite: si trasforma in un lupo mannaro nel diario apocrifo di Michele Mari, si rimpinza di dolciumi nel racconto onirico di Antonio Tabucchi e finge la propria morte per fuggire all’estero nel romanzo ucronico di Alessandro Zaccuri, mentre la sua interiorità viene profondamente scandagliata nella biografia sentimentale di Giampaolo Rugarli.

Genere: Saggio

Anno prima edizione: 2020

Autrice: Sara Senesi

Collana: Nuovi saperi

LIBRO ISBN 9788855490382

EBOOK ISBN 9788855490399

ACQUISTA

in modo sicuro nel nostro store