I personaggi sono tre: lui, un uomo abbastanza in là con gli anni, lei una bella ragazza e la sua ombra. Un giorno lei è abbandonata dalla sua ombra che va da lui perché se ne era innamorata. Ogni tanto l'ombra torna da lei e le racconta di quell'amore mai realizzato. Così l'ombra diventa il collante, il filo conduttore, la voce narrante di quell'amore inciso su parole mai spedite e che sarebbero rimaste sconosciute se l'ombra non ne fosse stata testimone fedele e non le avesse raccontate. La storia si svolge in un continuo dialogo tra lui e l'ombra e tra l'ombra e lei, affrontando alcuni grandi temi della vita quali l'amore, la morte, la sacralità, l'ambivalenza e l'ambiguità dell'identità tra corpo, mente e anima, il gioco, la verità, la libertà, il tempo, l'eterno…Un cammino di educazione sentimentale tra un uomo e una donna che si sono amati come nessuno senza incontrarsi mai.L'ombra non è poca cosa, come una nuvola o un alito di vento. Quando l'ombra scompare anche noi non esistiamo più. Senza ombra c'è il nulla. Ma fino a quando la vediamo, niente è ancora perduto.

VINCITORE DEL CONCORSO
"Creatività infinita" 2015
SEZ: ROMANZO ex aequo


Titolo: L'ombra
Autore: Mario Gori
Editore: Temperino rosso edizioni 
Genere: Romanzo 
Anno prima edizione: 2016 


LIBRO ISBN 9788898894727
EBOOK ISBN 9788898894734


   

 




libro a copertina morbida 192 p. prezzo 18 €


in modo sicuro nel nostro store

Store Temperino Rosso