Tutti i libri‎ > ‎

Violenza sugli indiani del Canada moderno



La società presa in esame è forse quella che meno ci aspetteremmo, non si tratta di un paese in via di sviluppo, né di uno con un recente passato dittatoriale o autoritario, bensì di un emblema di democrazia, il Canada. A questo punto potremmo immaginarci di sentir parlare di fatti storici antichi, di un problema superato e di una società equilibrata e riappacificata, non penseremmo mai di leggere la storia di un genocidio terminato ufficialmente nel 1996, le cui eredità sono ancora profondamente radicate nella società canadese moderna. Quello che è presentato nel libro è il processo di guarigione che ci giunge  dall'esperienza delle scuole residenziali per i nativi  canadesi, ossia un percorso di coraggiosa ripresa da abusi, torture e ingiustizie testimoniato in prima persona anche da un sopravvissuto di origine algonchina.
 

Titolo: Violenza sugli indiani del Canada moderno
Editore: Temperino rosso edizioni 
Genere: Saggio 
Anno prima edizione: 2015 
Collana: Nuovi saperi


LIBRO ISBN 9788898894253
Ebook ISBN 9788898894260





   

 




libro a copertina morbida 94 pp. prezzo 12 €


in modo sicuro nel nostro store

Store Temperino Rosso