“Questi i casi di cronaca nera che Bagnoli ricostruisce con cura analitica e propone al lettore con una scrittura libera da enfasi retorica e in grado di immetterlo nella drammaticità dei fatti, mentre lo induce a riflettere sul sistema del racconto prodotto dai media e dalla curiosità del pubblico”. 
Queste parole di Alessandro Bosi, docente di Sociologia Generale all'Università di Parma, racchiudono il senso di un libro che propone una duplice lettura dei fatti di cronaca che hanno appassionato e angosciato il nostro Paese. La spettacolarizzazione sfrenata a cui abbiamo assistito è figlia soltanto di logiche commerciali o anche il giornalista finisce per subire la forte attrazione di quanto racconta? Cosa prova il giornalista mentre tenta di raccontare in modo oggettivo l’accaduto? Quanto spesso è stata varcata la soglia del rispetto del dolore altrui? In questo libro è contenuta la risposta dell’autore, preceduta dall’analisi di come sono stati raccontati i fatti più emblematici della storia della cronaca nera italiana.



Titolo: Cronaca nera in Italia
Editore: Temperino rosso edizioni 
Genere: Saggio 
Anno prima edizione: 2016 
Collana: Nuovi saperi


LIBRO ISBN 9788898894970
EBOOK ISBN 9788898894987


   

 




libro a copertina morbida 128 pp. prezzo 14 €


in modo sicuro nel nostro store

Store Temperino Rosso