Anna Fresu nata a la Maddalena, in Sardegna, si è laureata in Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma. È regista, autrice, attrice di teatro, traduttrice e studiosa di letterature africane. Nel 1975 ha lavorato in Portogallo come mediatrice culturale.  Dal 1977 al 1988 ha vissuto in Mozambico dove ha insegnato e diretto la Scuola Nazionale di Teatro e creato e codiretto il "Dipartimento di Cinema per l'infanzia e la gioventù" realizzando diversi film che hanno ottenuto riconoscimenti internazionali. Nel 2013, ha pubblicato “Sguardi altrove”, Vertigo Edizioni. Sue poesie e racconti sono presenti in diverse antologie. Collabora con riviste on line e blog.
In Argentina ha insegnato Lingua e Cultura Italiana e  realizzato diversi spettacoli teatrali.

Con la Temperino rosso edizioni ha pubblicato: 


  • Ponti di corda - 2018