Parole Sguisce

Concorso letterario nazionale


Scadenza bando 7 dicembre 2022

La Temperino rosso edizioni indice per l’anno 2022 il concorso letterario dal titolo Parole sguisce

Questo è riservato ad opere inedite riguardanti: racconti brevi, novelle.

I candidati potranno partecipare con un solo racconto o novella.

La lunghezza minima è di 2 cartelle, quella massima di 10 (ogni cartella si compone da 1800 battute spazi inclusi).

A discrezione della giuria i racconti selezionati confluiranno in un'antologia dal titolo: Parole sguisce, curata ed edita dalla Temperino Rosso Edizioni che ne realizzerà anche la prefazione. Il libro rientrerà nella collana della Casa editrice Narrando e sarà distribuito nella maggior parte delle librerie italiane, sia fisiche che on line.

Non c'è alcuna quota d'iscrizione per partecipare al concorso, che è accessibile a tutti a partire dai 16 anni. Solo alle Autrici e agli Autori selezionati sarà richiesto per contribuire alla diffusione e promozione dell'opera l'impegno a prenotare 7 volumi dell'antologia. Il prezzo di copertina del libro varierà a secondo della quantità dei racconti selezionati, in ogni caso non potrà essere superiore ai 20€. Le opere dovranno pervenire in un unico esemplare entro il termine massimo del 7 dicembre 2022.

Gli scritti dovranno essere inviati in un unico file allegato a segreteria@temperino-rosso-edizioni.com preferibilmente in formato Word accompagnati, in previsione della possibile selezione, dalla liberatoria per la pubblicazione e l’impegno alla prenotazione compilata in tutte le sue parti, l’assenza di questo documento potrà pregiudicare la partecipazione al concorso. I manoscritti ricevuti non saranno restituiti.

Dei giurati scelti discrezionalmente dalla Casa editrice valuteranno insindacabilmente tutte le opere ricevute e assegneranno le loro preferenze.


SUL TEMA DEL CONCORSO


Parole che sguisciano, risalendo fiumi d'acque torbide, in cui regna trionfante l'olfatto dai sentori inaspriti. Parole scivolose, in un abisso profondo e inquietante, colmo di allusioni, farcito da temerarie ambiguità, senza nessuna sosta, scampo.


L'altra faccia della medesima medaglia è invece quella che sorge sempre nell'istante immediato del loro pronunciamento. Tuttavia qui le parole, che sono sempre sguisce, permettono alacremente e senza nessun tipo di resistenza di compiere l'anelito dell'oltre.


È perciò sguisciando dalle costrizioni che esse possono liberare l'immaginazione verso l'impossibile, l'inimmaginabile, portando a una sorta di liberazione illimitata e priva di restrizioni fisiche e spirituali, in altre parole a spiccare un audace volo pindarico.



Il 14 dicembre 2022 si comunicherà a tutti i partecipanti i titoli delle opere e il nome degli autori selezionati per la pubblicazione.

Qui di seguito la SCHEDA DI ADESIONE da compilare e unire agli scritti: DOWNLOAD


scheda di partecipazionePS.pdf