Concorso letterario nazionale


Narrando

La Temperino rosso edizioni indice per l’anno 2019 il concorso letterario dal titolo Narrando.

Questo è riservato ad opere inedite riguardanti: racconti brevi, novelle.

I candidati potranno partecipare con un solo racconto o novella.

La lunghezza minima è di 2 cartelle, quella massima di 10 (ogni cartella si compone da 1800 battute spazi inclusi).

A discrezione della giuria i racconti selezionati confluiranno in un volume antologico dal titolo: Le parole asciutte, curato ed edito dalla Temperino Rosso Edizioni e distribuito nella maggior parte delle librerie italiane, sia fisiche che on line.

La partecipazione al concorso è gratuita

In caso di selezione l’Autore o l’Autrice si dovrà impegnare a prenotare 5 volumi al prezzo di copertina, che non potrà superare i 20€. Le opere dovranno pervenire in un unico esemplare entro il termine massimo del 29 gennaio 2020.

Gli scritti dovranno essere inviati in un unico file a segreteria@temperino-rosso-edizioni.com accompagnati, in previsione della possibile selezione, dalla liberatoria per la pubblicazione e l’impegno alla prenotazione compilata in tutte le sue parti, l’assenza di questo documento potrà pregiudicare la partecipazione al concorso. Nel caso non fosse possibile realizzare la spedizione in formato elettronico, si potranno inviare i testi cartacei per posta ordinaria, non raccomandata, al seguente indirizzo: Temperino rosso edizioni, Via dei Musei 14, 25121 Brescia. I manoscritti ricevuti non saranno restituiti.

Dei giurati scelti discrezionalmente dalla Casa editrice valuteranno insindacabilmente tutte le opere ricevute e assegneranno le loro preferenze.

SUL TEMA DEL CONCORSO

A chi non è mai capitato di ascoltare una storia che, il narratore afferma con convinzione e franchezza, essere realmente e totalmente vera, ma che poi appare irreale o surreale, e in cui ogni cosa o sentimento sembra capovolgersi creando una quasi grottesca situazione, simile all'inverosimile o ad un paradossale fraintendimento? Oppure ciò che accade accidentalmente o casualmente, di una rarità estremamente unica e sfiorante l'impossibile, sfida e disattende le cosiddette leggi universali, di qualsiasi tipo o genere, di spazio o altro, diventando alla fine evento quotidiano persino banale, sovvertendo, per l'appunto, ogni schema prestabilito, e lasciando costernato e ammutolito - sorprendentemente - colui o colei che ne è rimasto coinvolto in qualsiasi maniera, attiva o passiva che sia? 

Il 12 Febbraio 2020 si comunicherà a tutti i partecipanti i titoli delle opere e il nome degli autori selezionati per la pubblicazione.

SCHEDA DI ADESIONE da compilare e unire agli scritti: DOWNLOAD