Prima che nascesse questa nuova parola più lunga del mondo, il primato apparteneva alla parola che designa la proteina Titina, con 189.819 lettere. Con quella di questo libro, le lettere sono 190.419, ossia 600 in più. Quello che si gioca con il primato della parola più lunga del mondo, non è però solo una questione di lunghezza, ma di ciò che più conta per l'uomo. Difatti la parola che designa la Titina, riferendosi alla catena degli aminoacidi che la compongono, è una parola inesprimibile, un mostro, una parola disumana. Dovendosi confrontare con un mostro di tal genere, la parola più lunga del mondo si deve misurare con l'assurdo, e in questo assurdo creare il proprio senso, il proprio significato. Pertanto questa nuova parola più lunga del mondo, non designa qualcosa che possa essere sensato per l'uomo, perché troppo grande per farlo, ma piuttosto essa è una sfida alla sua intelligenza. Con questa nuova parola più lunga del mondo, l'invito aperto a tutti è quello di cercarne il suo senso. È attraverso questa ricerca che la sua grandezza potrà divenire qualcosa di veramente grande, rendendo il mondo forse un po' meno assurdo, un po' più umano. 


Di questo libro 44 esemplari speciali numerati e autografati sono stati realizzati, editi anch'essi dalla Temperino rosso edizioni.



Titolo: La parola più lunga del mondo
Editore: Temperino rosso edizioni 
Genere: Arte
Anno prima edizione: 2019 


LIBRO ISBN 9788831909679
EBOOK ISBN 9788831909723




 





Libro a copertina morbida 66 p. prezzo 12 €


in modo sicuro nel nostro store


Store Temperino Rosso